|
|
|
|
|
|
|
|
Info turistiche
img
Carsulae
Antico municipio romano sorto lungo il tracciato della via Flaminia, fu scoperto alla fine del '700. L'area archeologica, si estende tra Terni e Sangemini, riserva ancora notevoli possibilità di rinvenimenti. Fra gli edifici riportati alla luce: il Foro con i resti della basilica e di due templi gemini, il il teatro e l'anfiteatro, in buono stato di conservazione. Procedendo lungo la via consolare che porta ancora i segni tracciati dai carri, si giunge all'Arco di San Damiano oltre il quale si distendono significativi monumenti sepolcrali. A fianco del Foro, con materiali archeologici reperiti autoctoni, è stata costruita la chiesa medioevale di San Damiano.

Per informazioni sulle visite guidate e sulle attività didattiche telefonare allo 0744/334133
e-mail: carsulae@ternimusei.it